• News
  • by Progetto Assistenza Milano6
  • 21 Maggio 2023
  • 665

Prendersi cura di un genitore anziano in un ambiente sereno ed accogliente

 

Prendersi cura di un genitore anziano richiede una certa quantità di energia e talvolta può essere fonte di stress per il caregiver. Per questo motivo creare un ambiente sereno e felice è essenziale per il benessere delle persone anziane. Alcuni accorgimenti, anche semplici, possono aiutare a rendere la casa un luogo felice nel quale vivere il rapporto con i nostri cari.

Di seguito, ti diamo 5 consigli da poter attuare con semplicità.

 

Contatto fisico e benessere psicologico

Prendersi cura di un genitore anziano richiede un tocco umano.

È risaputo che il contatto fisico può rilasciare ossitocina, un ormone che abbassa la pressione sanguigna e i livelli di cortisolo, un ormone legato allo stress.

Per questo motivo, ai fini di dare benessere ai nostri cari, possiamo prenderci cura di loro ad esempio spazzolando i capelli, facendo un delicato massaggio alle mani, o più semplicemente toccando loro un braccio o una spalla. La salute fisica e mentale si trasmette anche attraverso questi gesti.

 

Mangiare insieme

Mangiare insieme è uno dei modi più semplici per creare un forte legame con qualcuno.

La condivisione dei pasti può anche stimolare l’appetito degli anziani aiutandoli a restare in forze. Per coinvolgerli nella preparazione, puoi fare un elenco dei loro cibi preferiti e scegliere con loro quali ricette creare. In questo modo potrai dare vita ad una sorta di menu settimanale.

 

Ascoltare musica insieme

Poiché il nostro obiettivo è creare un ambiente tranquillo, scegliere la musica giusta è molto importante.

Se ne siamo capaci, possiamo suonare delle canzoni che riportino alla mente ai nostri genitori un ricordo positivo, come la musica di quando erano più giovani. Possiamo altrimenti creare una playlist di brani da far ascoltare loro in momenti prestabiliti della giornata.

 

Fateli sorridere

Diversi studi hanno dimostrato che nelle persone con perdita di memoria, “i sentimenti di felicità sopravvivono ai ricordi che li hanno provocati”.

Anche in questo caso, come per la musica, associamo la suggestione che vogliamo dare ad un ricordo piacevole.

Le visite dei nipoti, ad esempio, sono sempre motivo di gioia per gli anziani, ma se ciò non fosse possibile, possiamo acquistare cornici digitali per caricare le loro foto. In questo modo, le immagini che scorrono possono creare maggiore coinvolgimento.

 

Siamo positivi

Sebbene non sia facile mantenere sempre un atteggiamento positivo nell’assistenza agli anziani, farlo il più possibile ci fa ottenere dei risultati alle volte insperati.

Pensiamo a come le nostre piccole azioni o semplici parole possono illuminare i volti dei nostri cari e trasformare le loro emozioni positivamente.

Un modo per farlo ad esempio è fare la lista delle cose per le quali essere grati, magari scrivendola su un foglio da appendere o mettendo dei post-it su uno specchio con tutte le cose buone che portano felicità nella tua vita.

 

Conclusione

Da figli non sempre siamo in grado di prenderci cura della salute dei nostri genitori anziani quanto vorremmo, a causa di problemi di tempo, impegni quotidiani o distanza.

Quando l’anziano ha bisogno di supporto nello svolgimento di determinate mansioni quotidiane o nello svolgimento di attività specifiche come andare dal medico o dal parrucchiere, l’assistenza di un operatore qualificato e compassionevole ci permette di sopperire alla nostra assenza e fare la cosa giusta.

 

Per questo motivo Progetto Assistenza si impegna a fornire la migliore soluzione per te e la tua famiglia.